Le 40 settimane

Le informazioni sullo sviluppo del feto e i cambiamenti del tuo corpo nei nove mesi dell’attesa, settimana dopo settimana. In più, il calendario degli esami, le incombenze prima del parto e qualche consiglio per... il papà.

La durata della gravidanza si calcola a partire dalla data dell’ultima mestruazione: da quel giorno si contano le 40 settimane.

In realtà l’attesa, da quando avviene il concepimento (evento che non sempre è facile datare), dura circa 38. I mesi che troverai indicati in questa agenda della gravidanza sono mesi lunari, ovvero di quattro settimane. La data presunta di parto come presunta deve essere considerata: potresti partorire prima, ma anche fino una decina di giorni dopo.

Settimana dopo settimana ti accompagneremo in questo viaggio avventuroso, offrendoti consigli e informazioni che ti aiuteranno a godere di ogni tappa ed emozione.

In che settimana di gravidanza sei?